Bando “Marchi +2” del MISE. Info e consulenza per ottenere l’agevolazione

By 5 dicembre 2015Marchi, News

Pubblicati sulla G. U. del 3 dicembre scorso i nuovi bandi del Mise relativi alla valorizzazione dei beni di proprietà industriale. In particolare, i bandi concedono agevolazioni per lo sviluppo di marchi (bando Marchi+2) e opere di design e/o modelli industriali (bando Disegni+3) in favore delle micro e PMI.

Il bando Marchi + 2 concede risorse per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla realizzazione di marchi e alla loro registrazione a livello comunitario (presso l’UAMI) e/o internazionale (presso l’OMPI).

In particolare, l’agevolazione può essere richiesta in relazione alle spese sostenute per:

  • sviluppo nuovo logo (denominativo e/o grafica);
  • assistenza per il deposito della domanda di registrazione;
  • ricerche di anteriorità preventive, al fine di verificare l’esistenza di marchi identici o simili che potrebbero incidere negativamente sulla pratica di registrazione;
  • assistenza legale nei casi di opposizione o rifiuto della domanda di registrazione;
  • spese per tasse di deposito della domanda di registrazione presso UAMI e/o OMPI.

L’agevolazione è concessa per l’80% delle spese sostenute (90% se nella registrazione vengono inclusi paesi come CINA o USA), secondo limiti massimi descritti nella tabella riportata nel bando. Ciascuna impresa potrà ottenere vantaggi per un massimo importo di 20.000,00 €.

Alla domanda, che va presentata via pec, dopo essersi registrati ad un nuovo portale (a partire dal 60°mo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando di cui si discorre) specificamente dedicato all’iniziativa (entro un massimo di 5 giorni dalla registrazione), è necessario allegare tutti i documenti attestanti l’effettiva fruizione dei servizi di cui sopra.

I servizi di natura legale e amministrativa dovranno essere stati svolti esclusivamente da Avvocati, mandatari in proprietà industriale abilitati o dal Responsabile del centro Patlib.

Le risorse saranno assegnate secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, fino ad esaurimento.

Se ritenuta idonea, l’impresa otterrà le risorse entro 60 giorni dalla comunicazione dell’accettazione della domanda.

Ti forniamo tutti i servizi specialistici necessari per ottenere l’agevolazione:

  • sviluppo del logo;
  • assistenza per le ricerche di anteriorità;
  • deposito della domanda di registrazione ed eventuali procedure legali in caso di opposizione o rifiuto;
  • predisposizione della pratica per l’inoltro della domanda.

CONTATTI

Puoi inviarci una email a info@macrosweb.it, oppure utilizzare il form presente nella pagina Contatti“.

 

Autore Annalisa Spedicato

Avvocato Esperto in IP ICT e Privacy